Inverigo, perla della Brianza, è antico borgo noto per i meravigliosi scorci verso i monti e il milanese e le ville di delizia dove nobili e personaggi facoltosi passavano le giornate in un idillio senza tempo.

Inverigo, perla della Brianza, è antico borgo noto per i panorami verso i monti e il milanese e le ville di delizia dove nobili e personaggi facoltosi passavano le giornate in un idillio senza tempo.

Feudo dei Crivelli che vi innalzarono la loro nobile residenza, ancor oggi chiamata il Castello; collegata dal viale dei Cipressi al santuario di Santa Maria della Noce, sorto sul luogo di un evento miracoloso; località scelta dall’architetto neoclassico Cagnola per costruirvi la Rotonda, la propria dimora personale, imponente e magnifica allo stesso tempo; luogo di svago per i Conti Sormani che nel bucolico paesaggio della tenuta Pomelasca edificarono la loro villa di campagna con la pittoresca chiesetta rossa. Questo e molto altro è Inverigo!

Continueremo il nostro cammino verso Lambrugo alla scoperta del monastero benedettino femminile che qui aveva sede, uno dei più importanti della Brianza (in collaborazione con l’Associazione Comunità della Pieve di Incino).

Proseguiremo fino a raggiungere Merone con l’oasi di Baggero, antica cava riqualificata e riportata alla fruizione pubblica, e verso l’Ecofrazione sulle rive del Lambro dove saremo accolti dalla famiglia Camesasca che ci illustrerà questo innovativo progetto e ci farà visitare il pittoresco nucleo di abitazioni e il suo mulino.

Tutte le nostre proposte sono personalizzabili in base alle vostre esigenze, non esitate a contattarci per qualsiasi richiesta o domanda

Adatto a

Adulti e bambini da 7-8 anni in su

Dove

Inverigo (CO), Parco Valle Lambro

Info

Difficoltà: facile.
Durata: intera giornata.
Lunghezza 11 km, dislivello +/- 200m

Percorso ed equipaggiamento

Il percorso è semplice e non presenta problemi per persone abituate a camminare e con un minimo di allenamento.
E’ adatto anche famiglie con bambini da 7-8 anni in su (passeggini non utilizzabili).
Cani ammessi al guinzaglio.

Necessario abbigliamento comodo e adatto alla stagione, scarpe sportive o scarpe da trekkingacquasnack, mantellina o giacca impermeabile in caso di tempo incerto, bastoncini a discrezione dei partecipanti.

In caso di maltempo l’evento potrà essere annullato o rimandato con comunicazione ai partecipanti entro il giorno precedente l’evento.

I partecipanti saranno dotati di copertura assicurativa RC. 

L’escursione sarà condotta da Andrea Burzì,
guida ambientale escursionistica
(tessera AIGAE LO638) e archeologo,
libero professionista ai sensi L. 4/2013.

Per qualsiasi informazione o curiosità puoi contattaci compilando il form qui sotto oppure ai seguenti recapiti:
Cell. 393.47.50.920 (Andrea); E-mail: info@history-trek.it

ERRORE: Compila i campi obbligatori!