Su uno sperone roccioso che sovrasta il Lago di Garlate e la valle dell’Adda, sorge la Rocca di Vercurago, dove il Manzoni collocò il misterioso Innominato.

Alle pendici del monte Mudarga, su uno sperone roccioso che sovrasta il Lago di Garlate e la valle dell’Adda, sorge la Rocca di Vercurago. Un tempo fu potente castello situato in un punto strategico del territorio e per secoli conteso tra Ducato di Milano e Repubblica di Venezia fino alla distruzione avvenuta all’inizio del XVI secolo.

Qui la tradizione colloca la dimora il personaggio dell’Innominato, ispirato ad Alessandro Manzoni dalla figura di Bernardino Visconti, il potente signore di Brignano. L’Innominato è personaggio chiave nella vicenda dei Promessi Sposi, una figura misteriosa e complessa che andremo a scoprire durante la nostra escursione. Divenne poi luogo di accoglienza per gli orfanelli del beato Girolamo Emiliani e per i suoi successori, i Padri Somaschi di Vercurago.

Nella nostra camminata per raggiungere la rocca andremo a scoprire questa porzione strategica di territorio, in particolare analizzandone le caratteristiche di frontiera e luogo di passaggio, e ripercorreremo gli importanti eventi che ne hanno segnato la storia, dall’antichità ai giorni nostri. Bernardino Visconti e Girolamo Emiliano saranno i principali personaggi di cui narreremo le vicende, ma non saranno i soli protagonisti dei nostri racconti. Una volta raggiunta la rocca potremo gustarci il meraviglioso panorama su Lecco e la valle dell’Adda per poi ridiscendere verso il lago e tornare al punto di partenza.

Il percorso è particolarmente suggestivo se fatto in una serata estiva per osservare il tramonto dalla rocca (partenza pomeriggio, rientro di sera). Tutte le nostre proposte sono personalizzabili in base alle vostre esigenze, non esitate a contattarci per qualsiasi richiesta o domanda.

Adatto a

Adulti e bambini da 6-7 anni in su

Dove

Vercurago (LC)

Info

Difficoltà: facile.
Durata: intera giornata.
Lunghezza 8,5 km, dislivello +/- 250m.

Percorso ed equipaggiamento

Il percorso è semplice e non presenta problemi per persone abituate a camminare e con un minimo di allenamento.
E’ adatto anche famiglie con bambini dai 6-7 anni in su (passeggini non utilizzabili).
Cani ammessi al guinzaglio.

Necessario abbigliamento comodo e adatto alla stagione, scarpe sportiveacquasnack, mantellina o giacca impermeabile in caso di tempo incerto, bastoncini a discrezione dei partecipanti.

In caso di maltempo l’evento potrà essere annullato o rimandato con comunicazione ai partecipanti entro il giorno precedente l’evento.

I partecipanti saranno dotati di copertura assicurativa RC. 

L’escursione sarà condotta da Andrea Burzì,
guida ambientale escursionistica
(tessera AIGAE LO638) e archeologo,
libero professionista ai sensi L. 4/2013.

Per qualsiasi informazione o curiosità puoi contattaci compilando il form qui sotto oppure ai seguenti recapiti:
Cell. 393.47.50.920 (Andrea); E-mail: info@history-trek.it

ERRORE: Compila i campi obbligatori!