Sulle pendici meridionali dei Corni di Canzo, esiste un sentiero originale e scenografico capace di diffondere meraviglia e buon umore a grandi e piccini!

Sulle pendici meridionali dei Corni di Canzo, speroni calcarei che si innalzano maestosi verso il cielo, esiste un sentiero in cui lo Spirito del Bosco ha sussurrato all’orecchio di abili artigiani umani cosa scolpire e che personaggi raffigurare sui tronchi degli alberi dei maestosi boschi della zona.
Ne è nato un percorso originale e scenografico capace di diffondere meraviglia e buon umore a grandi e piccini!
Noi lo raggiungeremo percorrendo la valle del torrente Ravella, osservando i balzi e le cascatelle che il corso d’acqua forma durante il percorso e le formazioni rocciose che la Terra ha generato nel corso dei millenni. Camminando nella valle e tra i boschi conosceremo le creature del folclore lombardo: mostri, folletti, esseri mitologici e di ogni sorta ci racconteranno le misteriose storie e  affascinanti leggende che le riguardano. Andremo alla scoperta di Miro, il santo di Canzo, che ancora è ricordato e venerato per la sua capacità di scacciare la siccità; numerose sono le tracce che ha lasciato nella valle e sui monti di Canzo, dai luoghi dove ha vissuto, importanti leggende e il Santuario in una valle ricca di acqua.
Dopo la pausa per il pranzo al sacco sul grande prato dell’Agriturismo Terz’Alpe inizieremo a percorrere il magico sentiero dello Spirito del Bosco, osservandone le sculture, narrando di essere fatati e mostruosi, draghi, giganti e tutto ciò che il mondo incantato saprà ispirare nei nostri cuori, cercando di provare lo stesso incanto e stupore di quando eravamo bambini.
Tutte le nostre proposte sono personalizzabili in base alle vostre esigenze, non esitate a contattarci per qualsiasi richiesta o domanda.
Adatto a

Adulti e bambini da 7-8 anni in su

Dove

Canzo (CO)

Info

Difficoltà: medio-facile.
Durata: intera giornata.
Lunghezza 9 km, dislivello +/- 450m.

Percorso ed equipaggiamento

Il percorso è nel complesso semplice con alcuni tratti in pendenza elevata nella prima parte del percorso ; in ogni caso, come in tutte le nostre escursioni, procederemo a ritmo blando e con diverse soste.

E’ adatto anche famiglie con bambini dai 7-8 anni in su (passeggini non utilizzabili).
Cani ammessi al guinzaglio.

Necessario abbigliamento comodo e adatto alla stagione, SCARPE DA TREKKINGacquasnack, mantellina o giacca impermeabile in caso di tempo incerto, bastoncini a discrezione dei partecipanti.

In caso di maltempo l’evento potrà essere annullato o rimandato con comunicazione ai partecipanti entro il giorno precedente l’evento.

I partecipanti saranno dotati di copertura assicurativa RC. 

L’escursione sarà condotta da Andrea Burzì,
guida ambientale escursionistica
(tessera AIGAE LO638) e archeologo,
libero professionista ai sensi L. 4/2013.

Per qualsiasi informazione o curiosità puoi contattaci compilando il form qui sotto oppure ai seguenti recapiti:
Cell. 393.47.50.920 (Andrea); E-mail: info@history-trek.it

ERRORE: Compila i campi obbligatori!